I benefici dello Yoga

Perché mai fare yoga?
Fa bene?
Ma io non sono flessibile, posso?
Io non sono capace di meditare e stare fermo troppo a lungo fa per me?

Ecco queste sono alcune domande che mi vengono fatte periodicamente ed ho deciso di dare una risposta andando a illustrare tutti i benefici dello yoga.

Gli studi sugli effetti dei benefici dello yoga partono già all’inizio del 1900.
I primi studiosi iniziarono a verificare come una pratica costante e duratura dello yoga fosse in grado di migliorare le condizioni di vita.
Swami Kuvalayananda pubblicò la prima rivista scientifica relativa allo yoga nel 1924, si chiamava Yoga Mimamsa. Nel corso dei decenni questi studi si sono intensificati e avvalsi delle tecniche scientifiche contemporanee. Accanto a studi sui benefici fisici dello yoga, rispetto al tono muscolare e alla elasticità tendinea, non mancano quelli nell’ambito delle neuroscienze che dimostrano quanto la pratica dello yoga possa portare benefici psicologici, passando per l’allenamento del corpo. 

Benefici dello yoga

  1. Lo yoga aiuta a ridurre stress e depressione, secondo alcuni studi dell’ American Psychological Association praticare yoga con costanza diminuirebbe i disturbi legati all’umore, all’alimentazione e all’ansia. Associando lo yoga alle terapie specifiche di ogni patologia, si tende a aumentare l’efficacia di queste ultime.

2. Lo yoga aiuta a mantenere la concentrazione. La pratica dello yoga è basata sull’attenzione e il raggiungimento di un obiettivo, ad esempio l’equilibrio in un asana complesso o semplicemente mantenere il proprio respiro profondo e costante per tutta la durata della pratica (non banale). 

3. Lo yoga aiuta l’apparato cardio respiratorio. Praticare yoga aiuta a diminuire la frequenza cardiaca, rafforza il cuore e permette una ossigenazione maggiore dell’organismo. Sommato alle tecniche di respirazione. Motivo per il quale è scelto da molti atleti per completare il proprio piano di allenamento.

4. Lo yoga migliora la postura e la flessibilità. Mantenere un asana fortifica il nostro apparato muscolo scheletrico oltre che la nostra mente; il nostro corpo ha memoria dunque una volta completata la nostra sessione di yoga, riusciremo ad assumere posizioni corrette nella nostra vita di tutti i giorni.

5. Lo yoga aiuta a tonificare. Seppure mi piaccia poco il fatto che qualcuno si affacci allo yoga per migliorare il proprio corpo poiché solo un’effetto collaterale è da riconoscerglielo. Con lo yoga possono essere attivate tutte le fasce muscolari presenti del nostro corpo, per mantenere  la posa per lungo tempo inoltre, sono proprio i muscoli antagonisti a lavorare alternativamente permettendoci di tonificare tutto il corpo.  

6. Lo yoga aiuta a controllare il peso. Lo yoga, soprattutto nelle sue varianti più complesse (vinyasa, rocket), è una pratica che alterna movimento aerobico e anaerobico, in cui a essere stimolato è il corpo nella sua interezza sia a livello scheletrico che muscolare e articolare. Proprio per questo, abbinare lo yoga a uno stile di vita sano e a una corretta alimentazione può aiutare a mantenere a lungo il peso forma e il corpo in perfetta salute.

7. Lo yoga aiuta il sonno. Portando consapevolezza al modo di respirare, inducendo stati di meditazione profonda e rilassando il corpo si impara a dormire in maniera più soddisfacente. Il giusto equilibrio tra sonno e veglia è garanzia fondamentale per una mente sana..

Quindi perché non inserire lo yoga tra le discipline da provare?

Qui puoi testare una piccola pratica per quando lavori tanto al PC!

Potrebbe interessarti anche

Interessante?

Sperando che quanto hai letto sia di tuo interesse, ti chiedo di fissare una consulenza gratuita di 15 minuti per conoscerci, ascoltare i tuoi bisogni e desideri, e capire come posso aiutarti al meglio nel tuo percorso.
Puoi prenotarla cliccando qui.

Articoli Recenti

Parinama
01/02/2023
Pranayama
09/01/2023
Sankalpa
14/12/2022