Pratica yoga in estate

Ciao yogi,

oggi vorrei parlarti di un argomento che mi sta molto a cuore: la pratica dello yoga anche durante l’estate. So che con l’arrivo del caldo, delle vacanze e dei mille impegni estivi, mantenere una routine costante di yoga può sembrare un’impresa difficile. Ma ora ti spiego perché è così importante continuare a praticare, anche se con ritmi più rilassati e flessibili.

Lo yoga, non è solo un esercizio fisico, ma un vero e proprio stile di vita. I benefici che porta vanno ben oltre la performance sul tappetino: si tratta di migliorare il nostro stato psicofisico, trovare un equilibrio interiore che ci accompagni in ogni momento della giornata. Questo, credimi, è qualcosa che non dovremmo mai mettere in pausa, nemmeno durante l’estate.

L’estate, con il suo clima caldo, offre in realtà condizioni ideali per la pratica dello yoga. Il calore aiuta a rilassare i muscoli, rendendo i movimenti più fluidi e le posture più accessibili. È una stagione perfetta per approfondire la nostra pratica, ascoltare il nostro corpo e sperimentare nuove asana che magari in altre stagioni ci sembravano più difficili o impegnative.

Uno dei principi fondamentali dello yoga è il concetto di Tapas. Tapas è una parola sanscrita che significa “disciplina” o “ardore” ed è uno degli Niyama, i principi etici dello yoga. La pratica di Tapas ci incoraggia a mantenere un impegno costante verso la nostra pratica, anche quando le condizioni esterne cambiano. Questo ardore non è solo fisico, ma anche mentale e spirituale. Attraverso Tapas, impariamo a superare le difficoltà, a sviluppare la nostra forza interiore e a scoprire sempre di più su noi stesse. È attraverso questa costanza e disciplina che possiamo arrivare a una più profonda conoscenza di noi stesse e a una vera scoperta del nostro essere.

Inoltre, praticare yoga in estate ha il vantaggio di aiutare a contrastare gli effetti negativi del caldo. Attraverso tecniche specifiche di respirazione e posture, possiamo rinfrescare il corpo, calmare la mente e migliorare la circolazione. Pensa a quanto può essere rigenerante una sessione di yoga mattutina, magari all’aperto, con la brezza estiva che accarezza la pelle e il sole che sorge dolcemente all’orizzonte.

Capisco perfettamente che con le vacanze e gli spostamenti sia difficile mantenere la solita routine. E proprio per questo motivo, insieme ai miei allievi, ci stiamo organizzando per praticare anche durante le vacanze, soprattutto se durano più di quattro giorni. L’idea è di non interrompere il filo conduttore della pratica, ma semplicemente adattarla ai nuovi ritmi e luoghi che l’estate ci porta a vivere. Immagina di stendere il tappetino in riva al mare, in un prato di montagna o sul terrazzo di una casa di campagna. Ogni luogo può diventare il nostro spazio sacro di pratica.

E non preoccuparti se non riesci a partecipare in diretta! Una delle grandi comodità del nostro tempo è la possibilità di praticare online, ovunque tu sia. Se l’orario della lezione live non ti è comodo, c’è sempre la possibilità di acquistare la registrazione e praticare quando ti è più congeniale. L’importante è non fermarsi e continuare a coltivare questo meraviglioso percorso di benessere.

Lo yoga è un dono che facciamo a noi stesse. È un momento di connessione profonda con il nostro essere, un’opportunità per rigenerarci e trovare equilibrio. Quindi, anche in estate, prenditi questo tempo per te stessa. Il tuo corpo e la tua mente ti ringrazieranno. Continua a dedicarti a questa pratica, non solo per mantenerti in forma, ma per coltivare un benessere che va oltre il fisico, toccando il cuore e l’anima.

Ti aspetto sul tappetino, sia dal vivo che online, per continuare insieme questo viaggio di benessere e serenità.

Per avere più info qui
per la call gratuita di 15 min qui

 

PURA VIDA
Namasté

Miriam

Potrebbe interessarti anche

Interessante?

Sperando che quanto hai letto sia di tuo interesse, ti chiedo di fissare una consulenza gratuita di 15 minuti per conoscerci, ascoltare i tuoi bisogni e desideri, e capire come posso aiutarti al meglio nel tuo percorso.
Puoi prenotarla cliccando qui.

Articoli Recenti

Esplorando l’ashtanga yoga
20/05/2024
I comportamenti da tenere in una palestra yoga
20/05/2024
Il tappetino perfetto
15/05/2024